Fallout 76 ripensa per il multiplayer il sistema di abilità di Fallout

Fallout 76, il primo Fallout multiplayer di Bethesda, avrà un sistema molto diverso dagli altri episodi della serie per gestire i Talenti (Perk), cioè le abilità dei personaggi, anche se continuerà a basarsi sulle solite statistiche SPECIAL (Forza, Percezione, Resistenza, Carisma, Intelligenza, Agilità e Fortuna).

Statistiche, carte dei Talenti e Mutazioni

Come Todd Howard di Bethesda Game Studios ha spiegato durante l’evento annuale della compagnia, il QuakeCon, ogni volta che avanzerò di livello in Fallout 76 (sino al livello 50) otterrò un punto da spendere in una delle sette statistiche del mio personaggio. Questi punti rappresentano una risorsa da spendere per equipaggiare i vari Talenti legati a quella statistica, ed equipaggiare un certo Talento costerà un certo numero di punti di una certa statistica.

Questo vuol dire che in Fallout 76 i Talenti potranno essere equipaggiati o rimossi a piacere e non sono delle abilità sbloccate permanentemente. È un intelligente compromesso tra personalizzazione e flessibilità: la crescita delle statistiche è permanente e rende unico il mio personaggio, dandogli comunque un taglio preciso, ma la possibilità di cambiare i Talenti che si appoggiano alle statistiche SPECIAL mi permetterà di rispondere meglio a situazioni diverse.

Carte di talenti perk in Fallout 76

I Talenti equipaggiabili saranno ottenuti dai personaggi sotto forma di carte, come se fossero delle carte collezionabili. Ottengo un pacchetto di quattro carte casuali ogni due livelli sino a livello 10 e poi ogni cinque livelli (non esiste un “level cap”, un livello massimo), e carte uguali potranno essere combinate per aumentarne il livello e la potenza, anche se il risultato saranno Talenti anche più costosi da equipaggiare. Vi dico subito che non sarà possibile acquistare pacchi di carte attraverso micro-transazioni.

Trovo interessante soprattutto come Bethesda ha trattato in questo gioco, totalmente privo di personaggi non giocanti, la statistica del Carisma, che contiene Talenti con bonus per tutta la squadra o con abilità adatte alla cooperazione e che permetterà di condividere i Talenti con i propri compagni.

Esisteranno comunque anche Talenti pensati specificatamente per i giocatori che desidereranno vivere Fallout 76 in modo solitario, ma l’idea di poter condividere le proprie abilità con il resto della squadra spinge la costruzione del personaggio in una dimensione sociale diversa rispetto a quella dei soliti MMORPG e dei videogiochi di ruolo in generale, dove ogni giocatore interpreta una classe pensata per funzionare in sinergia con le altre.

Bethesda ha annunciato anche che i personaggi di Fallout 76 cambieranno nel tempo anche in modi più inattesi, a causa delle radiazioni. Le mutazioni dovute alle radiazioni avranno svantaggi e vantaggi, ma Bethesda non ha spiegato nel dettaglio come funzioneranno.  Fallout 76 sarà disponibile su PlayStation 4, Xbox One e PC (solo tramite il launcher di Bethesda.net) dal 14 novembre 2018.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.