Call of Duty Black Ops 4 è fatto per giocare insieme

Stasera, a partire dalle sette di sera (secondo il nostro fuso orario) si è tenuta la presentazione di Call of Duty Black Ops 4 (Call of Duty Black Ops IIII) di Treyarch e Activision, il nuovo episodio della serie annuale Call of Duty.

Black Ops

Call of Duty esce ogni anno ma tre diversi studi si alternano alla sua realizzazione: Infinity Ward dopo aver realizzato la serie Modern Warfare e aver subito importanti cambiamenti nel suo organico (molti dei membri originali hanno fondato Respawn di Titanfall ora parte di EA) ha realizzato due dei Call of Duty più deludenti degli ultimi anni, Ghost e Infinite Warfare, Sledgehammer ha lavorato a Advanced Warfare e poi al recente WW2 e Treyarch, che già aveva lavorato su Call of Duty 2, ha creato prima World at War e poi lo ha portato avanti nella sotto-serie Black Ops.

Black Ops è uno degli unici due veri sotto-marchi di Call of Duty, insieme a Modern Warfare, una delle due sole sotto-serie che sono riuscite ad andare più in là di un primo episodio e a guadagnarsi una loro fama. Per questo Activision, mentre cambia di continuo la direzione dei Call of Duty degli altri studi sperimentando e cercando nuove strade (e ritornando su quelle vecchie), è sinora rimasta fedele al marchio Black Ops di Treyarch e lo rimarrà anche nel 2018, con un’importante novità.

Un’esperienza incentrata sul giocare insieme

Normalmente la presentazione dei Call of Duty è dedicata alla loro loro campagna single-player, e sono state le campagne single-player a rendere inizialmente famosa questa serie, ma Call of Duty Black Ops 4 sarà più o meno il primo episodio principale della serie Call of Duty a rinunciare a una campagna single-player tradizionale concentrandosi principalmente sulle sue modalità multiplayer, il classico PvP anche a squadre, la modalità cooperativa PvE Zombies e una nuova modalità Battle Royale.

Dico che sarà “più o meno” il primo episodio a mancare di una campagna single-player perché in realtà già Black Ops 3 non aveva questa modalità nella sua versione per PlayStation 3 e Xbox 360, ma Black Ops 4 sarà il primo episodio della serie a non avere single-player in nessuna delle sue versioni.

Anche se Call of Duty Black Ops 4 non avrà una vera campagna single-player avrà comunque una narrativa raccontata attraverso il suo multiplayer, come in Overwatch di Blizzard, e anche attraverso missioni single-player dedicate ai suoi personaggi.

Call fo Duty è ambientato tra Call of Duty Black Ops 2 e Call of Duty Black Ops 3 e, come Black Ops 3, avrà un multiplayer in stile hero-shooter con personaggi dotati di loro abilità Ultimate e di un loro particolare gameplay. Treyarch ha però assicurato nella presentazione che questo sarà un Call of Duty “boots on the ground”, “con i piedi per terra”, cioè privo di elementi di mobilità come doppi salti e corse sui muri (come aveva invece Black Ops 3), e che il gioco continuerà a essere incentrato sulla scelta delle armi e sulla loro personalizzazione.

Novità nel gameplay multiplayer

Black Ops 4 cambia però un paio di importanti elementi di Call of Duty: i personaggi potranno muoversi e usare strumenti come granate senza abbassare la loro arma e la guarigione non sarà più automatica ma dovrà essere volontariamente iniziata dal giocatore premendo un apposito tasto e consumando un’apposita risorsa e uno dei personaggi del gioco avrà proprio la funzione di medico.

Zombies

Inizierà anche una nuova storia per la campagna Zombies, con una nuova ambientazione e nuovi personaggi che si troveranno ad attraversare il tempo e lo spazio. E non sarà l’unico cambiamento che subirà la modalità Zombies: sarà possibile personalizzare l’esperienza inventando variazioni alle avventure di Zombies e sarà introdotta una nuova modalità chiamata Zombie Rush. E, per la prima volta, un Call of Duty arriverà nei negozi con tre diverse avventure (tre capitoli della storia) per la modalità Zombies.

Battle Royale

Infine Call of Duty Black Ops 4 avrà, come avevamo già sentito, una modalità Battle Royale chiamata Blackout ambientata in una grande ambientazione costruita con il meglio (secondo Treyarch) delle mappe di dieci anni di Black Ops e con i mezzi, le armi, gli accessori e i personaggi della serie.

Call of Duty Modern Warfare 2 Remastered

Nel 2018, però, gli appassionati delle campagne single-player di Call of Duty avrebbero comunque qualcosa per i loro denti: anche se non è ancora stato ufficialmente confermato dovrebbe essere in lavorazione Call of Duty Modern Warfare 2 Remastered e, a differenza del nuovo episodio, avrà solo la sua campagna originale e sarà privo di multiplayer (in fondo è uscito solo due anni fa Call of Duty Modern Warfare Remastered e Activision non è forse ancora disposta a sostituirlo).

Call of Duty Black Ops 4

Call of Duty Black Ops 4 uscirà su PC (attraverso Battle.net di Blizzard), PlayStation 4 e Xbox One il 12 ottobre 2018, un po’ prima del solito per evitare gli effetti del lancio di Red Dead Redemption 2 di Rockstar Games.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.