BioWare perde James Ohlen, designer di Baldur’s Gate e KOTOR

Dopo 22 anni se ne va da BioWare James Ohlen, designer (cioè responsabile della creazione delle meccaniche) di Baldur’s Gate, Star Wars Knights of the Old Republic e Neverwinter Nights e direttore di giochi di ruolo come Baldur’s Gate 2 Shadows of Amn.

Da allora BioWare è cambiata molto con il passaggio alle serie Dragon Age e Mass Effect e ora allo sparatutto fantascientifico multiplayer Anthem, ma Ohlen è rimasto al lavoro sui suoi videogiochi, è accreditato come designer in opere più recenti come Dragon Age Origins e ha diretto l’MMORPG Star Wars The Old Republic, contribuendo anche al nuovo Anthem. Il suo addio a BioWare è importante proprio per la longevità e il peso del suo contributo a tutto quello che la compagnia ha creato in più di venti anni e che ha portato la sua firma in ruoli non solo non secondari ma davvero di primo piano.

“Dopo 22 anni me ne sono andato da BioWare. Mi è piaciuto il tempo trascorso con Anthem, Star Wars, Dragon Age e Dungeons and Dragons. Ma ho bisogno di prendermi una pausa dall’industria e lavorare su qualcosa di più piccolo e più personale.”

Non dovremo aspettare molto per scoprire alcuni dei nuovi progetti di James Ohlen, anzi non dovremo proprio aspettare. Il designer, appassionatissimo di giochi di ruolo cartacei e D&D, lavora in Arcanum Worlds (sito ufficiale) a materiale aggiuntivo per la quinta edizione di Dungeons and Dragons. Insieme a lui lavoreranno anche Jesse Sky, sempre proveniente da BioWare, e altri professionisti del gioco di ruolo.

Source James Ohlen su Twitter

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.