Fluxr è la nuova app di streaming pensata per gli eSport per smartphone

Fluxr è la nuova piattaforma di streaming della cinese Live.me, una piattaforma pensata per essere fruita su dispositivi mobili e per lo streaming di videogiochi per dispositivi mobili con particolare attenzione alla scena dell’eSport e dei videogiochi competitivi su smartphone.

È una scena in grande espansione e già importantissima in Cina, ma siccome si tratta comunque di uno spazio ancora in sviluppo rispetto a quello che vediamo su PC e console Fluxr contribuirà alla crescita dell’eSport per dispositivi mobili con la sua lega e i suoi tornei, sia in Asia sia negli Stati Uniti d’America.

Non sorprende quindi che la prima collaborazione di Fluxr sia col gigante cinese Tencent, proprietario di Riot Games (League of Legends) e del più giocato videogioco competitivo al mondo, il MOBA per smartphone Honor of Kings (in Occidente Arena of Valor). Insieme a Tencent collabora con Fluxr anche PUBG Corp, compagnia di Bluehole (in parte in mano sempre a Tencent) responsabile del videogioco Battle Royale PlayerUnknown’s Battlegrounds che ancora Tencent ha portato su dispositivi mobili in due diverse versioni free-to-play. In Occidente è disponibile solo una delle due versioni, quella più fedele al gioco originale, col titolo PUBG Mobile.

Fluxr è un’app standalone che si appoggia alla sezione videogiochi di LiveMe, la principale piattaforma di streaming della compagnia, facilitando in questo modo sia lo streaming sia l’esplorazione delle dirette con la possibilità di ottenere “regali” (cioè denaro) dai propri spettatori, una caratteristica già vista proprio su LiveMe. Fluxr è già disponibile sia per Android su Google Play Store sia per iOS sull’App Store di Apple.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.